Visual Alchemy

Maria Chiara Fagioli

#7


Un luglio di luce piena

scoprii la mia umile

dimora.

Là dove il rifugiarsi

conforta lo spirito.

Cieli che baciano

la foce nell’Oceano,

freddo mare

nell’accogliente

intermittenza di colori

abbracciano memorie

di antiche vere gesta.

Mai tradì [Lisbona].

Che ancor mi chiedo

noi fogli d’acanto

in balìa di venti,

di voler tornare

a casa.

Casa.

La vista di spicchi

e colme lune

impertinenti nel

bacio vezzoso con

l’inizio del signor

Oceano, padre

di tutti i segreti

dei naviganti.

Jà somos. Jà fui.

Comments are closed.