Visual Alchemy

Maria Chiara Fagioli

#83


Frastagliate lingue di fiamme

il tuo stupore

rigenera

nei moti circolari

d’Oriente,

abbagliami

di ebbra consapevolezza,

fra le sequoie

e fulgide vibrazioni.

Si levano nelle ore minute

gli alianti del mistero

in setosi lampi di scure

balenanti.

Cieca di opulenza ritmica,

dalle tribù incalza

l’assordante taciuto.

 

La nostra volta del destino

scuote i rami di vessilli,

antichi richiami e forze universali

riprendono

la linfa di vita,

in diritto a fiorire

il giuoco di attese

e gentili soffi

su focolari di cambiamenti,

sorti del cosmo

in affanno laborioso.

Familiare ninfa

dei suoni rifrange

le sue onde di potenza

roboante, chiassosa,

d’imperturbabile

provocazione,

s’intendono onde di baci

lievemente posati,

rose dalla pacata caduta

a toglier ogni patetico dubbio.

Distrazioni d’amor.

Comments are closed.