Visual Alchemy

Maria Chiara Fagioli

#47


La fine di un sorriso,

arriva inaspettato

l’incostante soffio

di Bora a spazzar via

le fini sinuose forme

riflesse da luci

e soffici bianchi.

Il tempo fu nostro,

di quella fortezza

di ghiacci e incanti

ammiro ancora un poco

il tuo flebile sguardo

tuttavia familiare.

 

Vita raggela e suggella

nuove distanze,

porzione di battiti

fra piogge fragorose

di amori sospesi,

di briciole illusorie

reminiscenze.

Familiare.

 

Il percorso interrotto

in brusche maniere,

quattro sfere roteanti

con carovane e carri

balli del ciel.

Rimirando lineamenti

sfuocati traccio

linee immaginarie

fra gli astri

che hanno divorato

le nostre anime,

allontanando le nostre unioni

fra tremolanti posizioni

che rumoreggiano

in grassetto

un pacato coraggio perduto.

Dieci anni.

Comments are closed.