Visual Alchemy

Maria Chiara Fagioli

#27


Il tuo desiderar di piacere

e carni

era dinnanzi a me,

nei peccaminosi

occhi di Oriente.

Disonesto! Non lasciarmi

ardere di fuochi

e graffi taciuti.

Scrolla di dosso

quel tiepido umore,

denudati e donati

a primitive carezza,

insegnami a volare

a non appassire.

Non ti concederò

sussulti e baci.

Coglili irriverente.

Di voler sentirti

nei boschi dell’intimo

oblìo.

 

Desistimi.

Comments are closed.