Visual Alchemy

Maria Chiara Fagioli

#allweneedislove-9


Oltre il raggio

in moto continuo

l’anticamera

di un’estenuante penitenza,

limata

dalla frescura del faggeto

secolare, immutabile

d’orchestre di violini

e bucce di limoni.

Quivi ti cercai,

un altro tentativo mortale

dalle vane pretese

consumava fiamme bluastre

di note speziate

al tabacco

e perenni dormiveglia

del desiderio.

 

Nemmeno una settimana fa

dispiegavo le ali

di code squamate,

voltata distrattamente la luce artificiale

rimase l’abbaglio

dell’accecante faro,

le molteplici varianti

dell’essenza.

Una lettera seppellita

da tacita sabbia del deserto.

Gentil bacio amaranto,

un Oceano ci divise

e il cielo ricongiunse

le divinità

sedute fra le tenebre.

Amor incompreso,

se amor mai sfiorò.

Comments are closed.